Registrati | Accedi

News & scritti

Ricerca

Autore:

Titolo:

Anno (le 4 cifre):

Genere:


Barriere e vincoli invisibili

Vi è mai capitato di sentire dentro di voi come delle barriere, dei vincoli invisibili che vi impediscono di fare o anche solo di immaginare quello che volete? Siete considerate delle persone volitve ed attive eppure dentro di voi ci sono delle nebbie così fitte da impedirvi di immaginare la vostra stessa vita. Ogni cosa appare già inutile o difficile ancora prima di ipotizzarne l'esistenza. Difficile esprimersi con più dettaglio, sono sensazioni. Sentirsi sconfitti ancora prima di desiderare. Un mare di incomprensibili barriere ed ostacoli si staglia prima ancora del desiderio di ottenere qualcosa. Vi buttate a capofitto su qualcosa che vi possa sembrare un obiettivo ma sapete già che sarete sconfitti da quel l'ammasso di difficoltà vere o presunte che vi attenagliano. La vostra forza è a breve gitata, potete impegnarvi ma nel breve, alla lunga sapete che le vigorie  contrarie vi sconfiggeranno. Ma da dove arrivano? No non è depressione, voi agite! Ma qualcosa uccide ogni iniziativa, abortendo ogni idea come una matrigna pentita di slanci amorosi. Un alieno maligno soffia sulle vostre orecchie parole sull'inutilità dell'agire, sull'inevitabilità della sconfitta, sulla impossibilità di conciliare onestà e guadagno, impegno e ricavo, desiderio e attuazione. Ha un mome questo sentire? Un rimedio? Una via di scampo?


Amanda Decori pubblicato il 18.01.2018 [ Blog ]


  Vuoi dare il primo "Mi piace" a questo scritto?


Commenti dei lettori
Per lasciare un commento Registrati | Accedi