Registrati | Accedi

News & scritti

Dov'è la felicità

Sarà che anche io sono sole e luna come i più, sarà che comunque mi sembra che corriamo dietro a tante cose che alla fine non ci danno mai pace, sarà che il periodo non è favorevole per avere le farfalle nello stomaco, sarà questa costante sensazione di fallimento imminente, ma mi chiedo se esiste davvero una persona felice e soddisfatta? Io non la conosco. Ogni volta che scambio due chiacchiere con qualcuno quando mi va bene c'è un vanto iniziale, poi inizia l'elencazione di insoddisfazioni, malanni, storture e aspirazioni infrante. Dov'è la felicità? Io come tanti, o forse tutti, mi sento stressata e a volte senza un vero scopo, una passione travolgente che mi motivi la vita. Gli indiani dicono che la vita è un privilegio e non un diritto, ma certe volte si fa proprio fatica a dire grazie. Probabilmente siamo troppo presi da vaghe aspirazioni e non riusciamo a concentrarci su ciò che ci fa star bene. Mi si arruffano nella testa tanti pensieri, tante cose da fare, tanti desideri, il tutto in un sovraccarico emozionale che spesso mi produce una paralisi dell'agire. Probabilmente l'inquadramento in binari produttivi serve davvero a ordinare le menti ed evitare la dispersione di energie. Ma in questo mondo di precariato dilagante la norma è essere in bilico sulla disperazione. Chi ha un lavoro se ne lamenta, a volte per il solo fatto di averlo, chi non ce l'ha si sente frustrato e darebbe un braccio pur di trovarlo... per poi lamentarsene. Ed io? Io galleggio.


Amanda Decori pubblicato il 04.10.2017 [ Blog ]


  Vuoi dare il primo "Mi piace" a questo scritto?


Commenti dei lettori
Per lasciare un commento Registrati | Accedi