Registrati | Accedi

Autori

Ricerca

Autore:

Titolo:

Genere:


Uno scritto a caso

DOLORE A CIELO APERTO
[poesia]
ocramosi
23.01.2008

FATTI

Poesia in romaneco (1973)

La cosa che più assilla le persone,
è la questione de sbarcà er lunario;
ma ppe certi, che so' caporione,
l'assillo, invece, è d'imbarcà l'Erario.
De fatto, de noantri pora gente,
se pijeno persino l'urinale;
a l'industriale, er grosso possidente,
je sconteno p'er furto la cambiale.
Pe' noantri, poracci debbitori,
si nun pagamo tasse so' dolori:
ma ppe' 'sti quattro zozzi affamatori
nun c'è chi se decida finarmente
a faje ringojà, servaggiamente,
le malefatte, li nostri purgatòri!


Pierluigi Camilli pubblicato il 30.01.2008 [Poesia]


  questo scritto ha 13 preferenze


Commenti dei lettori
Per lasciare un commento Registrati | Accedi