Registrati | Accedi

Autori

Ricerca

Autore:

Titolo:

Genere:


Uno scritto a caso

APPARTENGONO A ME, APPARTENGONO A VOI
[scritto] sono solo cose nostre
Rosita Martinelli
16.11.2013

Ritrovasse

Poesia in romanesco

Ritrovasse
20 Aprile 2008

ieri me so ritrovo
a scrive 'na poesia
dopo anni passati
solo a descrive fatti;
ho visto sopra un rovo,
vicino casa mia,
dei fiori già sbocciati
in mezzo a certi anfratti.
sopra 'sti fiori c'ereno
du gocce de rugiada,
coi razzi che pareveno
fatti de ambra e giada!
più in là 'na ragnatela,
tutta imperlata e bianca;
geometrica sequela
de precisa calanca.
I riflessi de razzi
der sole da oriente,
ereno com'arazzi
de seta arilucente.
Ereno tanti anni
che nun me c'incantavo
e ieri sedicianni
ciò avuto: e me tuffavo.
Preso dar lato pratico
dei fatti de la vita,
pé anni ho trascurato
er sogno e la poesia:
un nipote simpatico,
'na palletta smarita,
m'ha ridato viatico
p'arivedé 'sta via!

Pierluigi Camilli


Pierluigi Camilli pubblicato il 22.04.2008 [Poesia]


  questo scritto ha 11 preferenze


Commenti dei lettori
Per lasciare un commento Registrati | Accedi