Registrati | Accedi

Autori

Ricerca

Autore:

Titolo:

Genere:


Uno scritto a caso

La strega
[scritto]
annibale bertollo
18.10.2011

..Splin..

Routine interrotta, giorno spezzato, istante di vita. Oggi sono nato, oggi morirò. Nasco e muoio ogni giorno, un giorno dopo l' altro. Ricordi di vite passate, rimpianti di momenti mai vissuti. Conosco potenziali istanti di vita, spero nella possibilità della statistica. Vedo, vedo il sole sabbioso sudare sangue bagnandoci di luce. Noi, noi gente comune, miliardi di folli in potenza, geni atrofizzati da culture opprimenti. Ho visto piovere paura su gente non curante, ogni giorno vedo il terrore sui sorrisi delle folle. Sento urlare di morte le montagne, e i venti corrono pestilenziali portando gioia tra malati inconsapevoli, tra dispersi convinti di sapere dove stanno. Piange la luna urlando silenziosa il suo dolore esistenziale. E io, io guardo, ascolto...io, spettatore incuriosito da vicende a me estranee. Io, che guardo con occhi di bambino qualcosa che mai potrò capire.


tommaso ciofi pubblicato il 04.06.2007 [Poesia]


  questo scritto ha 18 preferenze


Commenti dei lettori
Per lasciare un commento Registrati | Accedi