Registrati | Accedi

Autori

Ricerca

Autore:

Titolo:

Genere:


Uno scritto a caso

L'HO FATTO IO 26 marzo 2011
[poesia] decisione
fausto colombo
11.04.2011

MASO

Una ragazza non sa che il suo insegnante di teatro è un pericoloso serial killer,scappato dal manico

Nel 1980,un terribile serial killer di nome Maso,scappa dal manicomio di Pisa e si rifugia a Livorno.Ora Maso è diventato insegnante di teatro al Goldoni e la cosa più importante è che nessuno sa che lui è un pericoloso serial killer.

Finchè,qualche mese dopo,vengono trovati cinque allievi di Maso sghozzati.Così un allieva di Maso di nome Sara Bernandini,comincia a indagare e alla fine scopre che il colpevole di questi delitti é il suo insegnante di teatro,Maso.Così Sara,tende un trappola a Maso,infatti lei inventa una scusa,gli dice che è successo qualcosa in teatro,così Maso va a vedere cosa succede e all'improvviso,Sara lo immobilizza,ma Maso si libera della trappola e gli spiega che quando era giovane,sterminò l'ntera famiglia e fu rapito da un organizzazione,che gli inietto un liquido,che lo rese indistruttibile.Così Maso tenta di attaccare Sara,ma Sara gli infalsa nel cuore un machete,uccidendolo.Dopodichè chiama la polizia,per dirgli di venir a prendere il corpo di Maso,ma quando Sara torna nel punto dove Maso era morto,scopre che lui non c'è più,quindi capisce che lui è ancora vivo.

FINE





giorgio salesi pubblicato il 21.08.2008 [Testo]


  questo scritto ha 14 preferenze


Commenti dei lettori
Per lasciare un commento Registrati | Accedi